ARCHIVIO ANTICHI VELIERI

ELENCO NUMERICO                                                                      ELENCO ALFABETICO


Versione ad alta risoluzione                                                                                                          
                                                         

058.                 MANIN CICHERO                 

Dimensioni del quadro cm. 77x49

Il quadro rappresenta il bastimento alla cappa in attesa di imbarcare il Pilota.

Dono di Clorinda Lanata
Autore: Marcello Bozzo - Email:
bozzo@agenziabozzo.it

DATI ANAGRAFICI DEL VELIERO:

 TIPO:                                          Brigantino a Palo
 ANNO DI COSTRUZIONE:    1867-68
 LUOGO DI COSTRUZIONE: Voltri
 CANTIERE:                              Salomone o B. Fabiano
 ARMATORE:                           A. Cichero
 PORTO DI ARMAMENTO:  Genova, matricola 1675
 LEGNAME:                              quercia
 TONNELLAGGIO:                  di Registro 462
 DIMENSIONI:                         lungh. mt. 42.67, largh. mt. 9.34; puntale mt. 5.87
 PESCAGGIO:                           mt. 5.20, Piedi francesi 16
 FIDUCIA NAVIGAZIONE:     0,85 Atlantico
 ASSICURAZIONE:                  Mutua Assicurazione Camogliese N°. 258
 VALORE ASSICURATO:       nel 1880 £ 66.700
 CAPITANO:                             G.B. Olivari

NOTE SUL VELIERO:

Al comando dei Capitano Gio Batta Olivari (detto "Fertusin" perché nato a San Fruttuoso di Camogli) entrò per primo nel nuovo porto canadese di Newport.
Il barco entrò con il gran pavese e con la bandiera italiana, che quei popoli non avevano mai visto, ben in alto al posto d'onore.
Carico di legname ritornò felicemente nei porti del Nord Europa.
Dal Libretto di Navigazione di Castagnola Biagio nato a Camogli il 3.10.1875:
Imbarcato a Marsiglia il 26.11.1891,come mozzo.
Sbarcato a Nizza il 14
Marzo 1892.
Dal Libretto di Navigazione di Marini Pietro nato a Camogli li 29.6.1858:
Imbarcato a Nizza il 25 Marzo 1892 quale Capitano al comando per Cagliari.
Sbarcato a Cagliari il 22 Febbraio 1893 scali Stoccolma e Mediterraneo.