ARCHIVIO ANTICHI VELIERI

ELENCO NUMERICO                                                                      ELENCO ALFABETICO


                                                          

091.                   PROSPERO DOGE             
 
 Collezione Privata

Autore: Marcello Bozzo - Email:
bozzo@agenziabozzo.it

DATI ANAGRAFICI DEL VELIERO:

 TIPO:                                         Ship 
 ARMATORE:                          Prospero Schiaffino
 CAPITANO:                             Giuseppe Schiappapietra

NOTE SUL VELIERO:

Partito da Cardiff per Bangkok con un carico di carbone.
Al sud del Capo di Buona Speranza, il 9 giugno 1883, si scatenò un fortunale.
Dopo quattro giorni il barco non aveva più lance, né murate, né opera morta.
Sparito tutto il castello di prora, asportato il timone.
Il barometro si era abbassato oltre il fondo scala.
Verso il 12 giugno l'uragano si calmò, ma il barco era ormai un pontone che le correnti spingevano verso il Polo Sud.
Si tentarono vari timoni di fortuna che il mare portò via.
Finalmente, quando il barco era già sui 50 gradi sud di latitudine, un nuovo timone fatto con mezzi di fortuna diede risultati, ed il barco poté essere raddrizzato verso il Nord.
Quando già due marinai erano impazziti ed un altro sparito in mare, il 12 luglio 1883 fu avvistata la nave Inglese "Persia" da 1500 tonn., che portò i naufraghi a Table Bay.
Il "Prospero Doge", mezz'ora dopo essere stato abbandonato, s'inabissava in mare.
Lo comandava un ottimo Capitano: Giuseppe Schiappapietra; primo ufficiale era il Cap. Agostino Mezzaria di Lerici.