ARCHIVIO CAMOGLI IERI

4050       PORTICCIOLO      
Autore: Marcello Bozzo         bozzo@agenziazzo.it
Epoca: anno 1955 c

Origine: archivio             -          Fotografo: B. Ferraris, Camogli

NOTE:

Sino a met degli anni '50 la flotta di Camogli armava diversi leudi adibiti ai trasporti e di rivani usati per la pesca.

I loro nomi derivavano dagli affetti della famiglia ed erano Chiara, Madre Meri, Madre Giulia, Nuova Angela, Po Pun, I Due Fratelli, ecc.

Questi battelli furono gli ultimi. Ai primi anni '60 non ve ne erano quasi pi.

Stranamente, il ricordo pi vivo che ne ho il loro odore: ogni barco aveva il suo, inconfondibile e diverso da tutti gli altri.

Potevi pure salire a bordo ad occhi chiusi, ma specialmente quando mettevi la testa nel boccaporto o nel tambuccio, non potevi sbagliare. L'odore del catrame, delle alghe, delle corde di canapa ti assaliva, mescolato con quello lasciato dall'ultimo carico trasportato, ora di pecorino sardo, ora dell'acre rosso dell'Elba, o di pesce salato in barili, ecc.

L'odore era la vita attiva. Tutto il porto era un misto di odori ora tenui ora forti che la brezza portava sin dentro le case con il loro racconto di viaggi, di mare e di avventure.

Indice Foto Camogli Antica per Numero             Indice Foto Camogli Antica Alfabetico