ARCHIVIO EX VOTO DI CAMOGLI


4.                     ROUX, ANTOINE, figlio              1838

Miracolo a bordo del "Concordia" per Domenico Gavino

acquarello su carta cm 34,5 x 45 (inv.Costa n.6) firmato: Ant.e Roux fils ainé Marseille

Dati anagrafici conosciuti:

   TIPO:                 brigantino
   ARMATORE:  G. B. Ansaldo
   CAPITANO:     Giuseppe Revello

Didascalia:

     "Voto fatto da Do.co Gavino, Secondo a bordo del Brigantino Concordia; Cap.no G.pe Revello, cadè da bordo in nella lancia li 27 Marzo 1838 nel gavano d'Odessa"

Note:

    Il brigantino qui raffigurato nelle calme acque del gavano di Odessa, è lo stesso che, un anno prima, Cammillieri aveva rappresentato sorpreso in un fortunale di vento da cui si era miracolosamente salvato (cfr. scheda 1).

   Il secondo ex voto ci documenta ancora una volta la premiata fede dell'equipaggio, in questo caso, in particolare, di Domenico Gavino grato per essere uscito illeso da un incidente in terre lontane.

   Il pittore ha ricostruito l'atmosfera di alacre lavoro che doveva fervere a bordo, con gli uomini alle manovre a prua - appena tratteggiati, ma carichi di forza - e l'interruzione violenta della calma con l'incidente a poppa.

   L’immobilità della barca è occasione per soffermarsi in virtuosistiche definizioni di alcuni dettagli quale la polena a figura di donna.

   Una uguale impostazione fu utilizzata dall'autore in casi analoghi come la raffigurazione del brigantino austriaco "Calmius" incagliatosi nel 1852 nel mare di Azof conservata nel Santuario di Montenero a Livorno (Ex voto marinari del Santuario di Montenero, catalogo della mostra, Philadelphia 1984).

 
BIBLIOGRAFIA: C. De Negri, Vele italiane del XIX secolo, Milano 1974, p.209,. S. Caccaos, Ex voto marinari al Boschetto e all’esterno, in "La Madonna del Boschetto," 1975 (2), pp.11-12.