ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

036 C.

ANDREA DORIA
1885
Click per ingrandire

Epoca della foto: 18 aprile 1899 Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio Storico della Marina

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Andrea Doria
Tipo nave corazzata di 1¬ classe
Classe Ruggiero di Lauria
UnitÓ Ruggiero Di Lauria     impostato 3-8-1881      varato 9-8-1884
Francesco Morosini    impostato 4-12-1881    varato 30-7-1885
Andrea Doria               impostato 7-1-1882      varato 21-11-1885
Cantiere Arsenale di La Spezia
Impostazione 7 gennaio 1882
Varo 21 novembre 1885
Completamento 16 maggio 1891
Servizio maggio 1891
Dislocamento normale 11.204 tonn.
pieno carico 11.726 tonn.
Dimensioni lunghezza f.t. 105,90 m.
lunghezza p.p. 100,00
m.
larghezza 19,80
m.
immersione 8,70
m.
Motore 2 motrici a cilindri verticali a triplice espansione
8 caldaie cilindriche
potenza 10.500 shp
2 eliche
VelocitÓ 16,1 nodi
Autonomia 2.800 miglia a 10 nodi
Combustibile carbone 850 tonn.
Protezione acciaio
cintura 450 mm.
ponte 75 mm.
artiglierie 25 mm.
ridotto 360 mm.
torrione 250 mm.
Armamento 4 pezzi binati da 431 mm. / canna 29 calibri
2 pezzi singoli da 152 mm / canna 32 calibri
4 pezzi da 120 mm. / canna 32 calibri
2 pezzi da 75 mm.
10 pezzi da 57 mm.
17 pezzi da 37 mm.
5 tubi lanciasiluri da 450 mm.
Equipaggio permanente effettivo 507
Disarmo 1░ maggio 1911
Radiazione 25 maggio 1911
Destino demolita 1929
Note tecniche Progettata dal Generale Giuseppe Micheli, era una modifica della classe Caio Duilio ma costituiva un regresso rispetto allo sviluppo delle navi da battaglia contemporanee.
Note storiche Varata nel 1885, nel 1891 prese il mare sotto il comando del Contrammiraglio De Liguori.
Nel 1895 fece parte della formazione navale inviata dall'Italia all'inaugurazione del Canale di Kiel.
Al ritorno venne destinata alla Forza Navale del Mediterraneo.
Nel 1907 venne stanziata a Venezia ed utilizzata come sede dipartimentale e nave scuola per Fuochisti.
Il 1░ maggio 1911 venne disarmata.
Portata a Taranto, venne utilizzata come nave caserma fino al 1915.
Successivamente venne trasferita a Brindisi per il servizio di difesa portuale sino al 1918.
Nel 1919 venne definitivamente radiata.
Didascalia La RN Andrea Doria in navigazione.
Foto Altre immagini della RN Andrea Doria alle schede 330C, 382C, 3560C, 3561C, 3562C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA