ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

150 C.
GERZOG EDINBURGSKI
1875
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1912 Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Gerzog Edinburgski / Onega
Tipo incrociatore corazzato misto
Classe General Admiral
UnitÓ General Admiral / Narova / 25 Oktiabrya
Gerzog Edinburgski / Onega
Cantiere Cantieri del Baltico, San Pietroburgo, Russia
Impostazione 15 settembre 1870
Varo 29 agosto 1875
Completamento n.d.
Servizio 1877
Dislocamento normale 4.838 tonn.
pieno carico 5.031 tonn.
Dimensioni lunghezza al galleggiamento 87,12 m.
larghezza 14,63 m.
immersione min. 7,32 m. - max 7,44 m.
Propulsione 1 motrice verticale a triplice espansione
12 caldaie rettangolari
potenza 5.222 ihp
1 elica
armamento velico completo
VelocitÓ a motore 13,2 nodi
Autonomia //
Combustibile carbone 1.000 tonn.
Protezione piastre di ferro
ponte da 125 a 150 mm.
Armamento All'origine:
6 pezzi singoli da 200 mm. / canna 30 calibri
2 pezzi singoli da 50 mm. / canna 28 calibri
4 pezzi singoli da 82 mm.
8 pezzi singoli da 1 libbra
2 tubi lanciasiluri sopra il galleggiamento da 380 mm.
Dal 1889:
4 pezzi singoli da 200 mm. / canna 30 calibri
5 pezzi singoli da 50 mm. / canna 28 calibri
10 pezzi singoli da 1 libbra
Come posamine:
4 pezzi singoli da 72 mm.
2 mitragliere
da 550 a 600 mine
Equipaggio permanente effettivo da 480 a 490
di complemento 960
Dismissione n.d.
Radiazione 1915
Destino demolita 1945 - 1946
Note tecniche Fu il primo incrociatore corazzato russo.
Aveva lo scafo in ferro senza sperone, fasciato in legno e rivestito di piastre di rame.
Disponeva di armamento velico a nave (tre alberi a vele quadre pi¨ bompresso e randa).
Al momento del varo era considerata una unitÓ potentemente armata e ben corazzata.
Note storiche Nel 1896 venne montato un nuovo apparato motore con 4 nuove caldaie cilindriche.
Venne inoltre ridotta la velatura e furono installate coffe militari.

Il 12 ottobre 1909 venne convertita in posamine e ribattezzata Onega.
Dal
1915 venne utilizzata per l'addestramento.
Successivamente trasformata in pontone, venne demolita tra il 1945 ed il 1946.
Didascalia La Gerzog Edinburgski alla fonda.
Foto Altre immagini della Gerzog Edinburgski alle schede 517C, 2000C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA