ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

501 C.
STRASSBURG

TARANTO
1911
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1920 Fotografo: sconosciuto

Origine: Kaiserliche Marine

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Strassburg 1912-1920 / Taranto 1925-1944
Tipo incrociatore leggero / esploratore
Classe Magdeburg
UnitÓ Magdeburg
Stralsund
Stra▀burg
Breslau
Cantiere Arsenale di Wilhelmshaven - Germania
Impostazione 1910
Varo 24 agosto 1911
Completamento 1912
Servizio 1░ ottobre 1912 (Germania)
1925 (Italia)
Dislocamento normale 4.570 tonn.
pieno carico 5.933 tonn.
Dimensioni lunghezza f.t. 138,70 m.
lunghezza p.p. 130,40 m.
larghezza 13,50 m.
immersione 6,00 m.
Motore 2 turbine a vapore
16 caldaie
potenza 25.000 ihp
4 eliche
VelocitÓ 28,3 nodi
Autonomia 5.820 miglia a 12 nodi
Combustibile carbone 1.200 tonn.
nafta 106 tonn.
Protezione cintura da 60 a 150 mm.
ponte da 25 a 60 mm.
artiglierie 50 mm.
torrione 100 mm.
Armamento 12 pezzi singoli SKL da 105 mm. / canna 45 calibri
2 pezzi da 88 mm. / canna 45 calibri
4 tubi lanciasiluri da 400 mm.
120 mine
Equipaggio tedesco 373
italiano 461
Dismissione 1920
Radiazione //
Destino Affondata il 23 ottobre 1943. Demolita dopo il 1947.
Note tecniche Ex tedesca SMS Strassburg ceduta nel 1920 ed entrata in servizio nella Regia Marina nel 1925.
Classificata esploratore sino al 1929, ebbe sostituiti i pezzi da 88 con due pezzi da 76/40 e vennero mantenuti solo due tubi lanciasiluri.
Nel 1926 imbarc˛ un idrovolante che ebbe in dotazione sino al 1936. Nel periodo 1936 - 1937 fu sottoposta a lavori di grande ammodernamento che comportarono la riduzione da 16 a 14 caldaie e l'eliminazione del primo fumaiolo.
Note storiche Dai primi di aprile 1913 la SMS Strassburg venne impiegata in Mediterraneo.
A fine 1913 fu destinata a missione nelle colonie tedesche del Togo, Camerun, Africa del Sud Ovest.
Con l'approssimarsi della 1¬ Guerra Mondiale ritorn˛ in Germania via Sud America.
Il 28 agosto 1914 venne destinata alla difesa costiera del Mare del Nord.
Radiata nell'aprile 1920, nel luglio dello stesso anno venne consegnata all'Italia in conto riparazioni di guerra.
Messa ai lavori di rifacimento, entr˛ in servizio nella Regia Marina Italiana nel 1925, classificata come Regio Esploratore.
Durante la seconda guerra mondiale l'unitÓ svolse 11 missioni di guerra, 6 delle quali come posamine.
Autoaffondata alla Spezia il 9 settembre 1943 per non cadere in mano ai tedeschi, fu da questi successivamente ricuperata e posizionata davanti alla diga foranea spezzina per bloccare il porto agli Alleati.
Affondata nuovamente per bombardamento aereo alleato il 23 ottobre 1943, per la seconda volta venne riportata a galla dai tedeschi.
Durante il bombardamento aereo del 23 settembre 1944 venne ancora una volta affondata e stavolta and˛ definitivamente perduta.
Il relitto fu rimosso e demolito nel dopoguerra.
Didascalia L'incrociatore SMS Stra▀burg poco prima della consegna all'Italia.
Foto Altre immagini della SMS Strassburg - RN Taranto alle schede 502C, 1089C, 1090C, 1707C, 3421C, 3422C, 3793C, 3794C, 3795C, 3796C, 3797C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA