ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

587 C.

MARLBOROUGH
1912
Click per ingrandire

Epoca della foto: 12 giugno 1916 Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Marlborough
Tipo incrociatore da battaglia
Classe Iron Duke
UnitÓ Iron Duke
Marlborough
Benbow
Emperor of India
Cantiere Arsenale di Portsmouth
Impostazione gennaio 1912
Varo 24 ottobre 1912
Completamento n.d.
Servizio 1░ giugno 1914
Dislocamento normale 25.820 tonn.
pieno carico 29.560 tonn.
Dimensioni lunghezza 189,80 m.
larghezza 27,40 m.
immersione 8,70 m.
Motore 4 turbine a vapore Parsons
18 caldaie Babcock & Wilcox
potenza 29.000 ihp
4 eliche
VelocitÓ 21,25 nodi
Autonomia 7.700 miglia a 10 nodi
Combustibile carbone 3.250 tonn.
nafta 1.050 tonn.
Protezione

cintura da 100 a 345 mm.
ponte da 65 a 130 mm.
barbette da 75 a 255 mm.
torri da 130 a 280 mm.
torrione 255 mm.

Armamento 10 pezzi binati Mk-V da 345 mm. / canna 45 calibri
12 pezzi singoli Mk-VII da 152 mm. / canna 45 calibri
2 pezzi singoli antiaerei MkI da 76 mm. / canna 20 calibri
4 pezzi singoli da 47 mm.
4 tubi lanciasiluri da 534 mm. immersi
Equipaggio permanente effettivo 589
di complemento 995
Disarmo n.d.
Radiazione ceduta alla demolizione il 27 giugno 1932
Destino demolita nel 1932
Note tecniche Classe progettata dell'Ing. Sir Phillip Watts.
Il costo per ogni untÓ fu di ú sterline 2.043.437.
Erano essenzialmente simili alla classe King George V con maggior protezione ed armamento secondario di maggior calibro passando dai 102 mm. della King George V ai 152 mm. della Marlborough.
Per non appesantire eccessivamente la nave la corazza antisiluro della carena non era totale e nelle aree sprovviste a protezione vennero realizzati i depositi del carbone.
E' interessante il confronto delle prestazioni con le pari unitÓ tedesche le quali invece impiegavano una corazza antisiluro su tutta l'opera viva, aumentando cosý il tonnellaggio ma diminuendo la velocitÓ oppure montando un armamento inferiore.
Note storiche Durante la 1¬ Guerra Mondiale la HMS Marlborough servý nella 1¬ Squadra della Grand Fleet di base a Scapa Flow.
Partecip˛ alla Battaglia dello Jutland del 31 maggio 1916, dove venne colpita da un siluro che caus˛ la morte di due marinai ed il ferimento di altri due e l'unitÓ dovette essere rimorchiata in porto.
Dopo i lavori, il 29 luglio 1916 raggiunse la Grand Fleet.
Durante la Rivoluzione russa venne inviata in Crimea a salvare i membri sopravvissuti della Famiglia Imperiale dei Romanov.
Giunta la Marlborough a Sebastopoli via Costantinopoli il 27 marzo 1919, nella prima settimana di aprile il Comandante della HMS Marlborough Cap. C.D. Johnson present˛ una lettera alla Regina Maria Feodorovna, madre dello Zar Nicola II░ inviatale dalla sorella Regina Alessandra d'Inghilterra, invitandola a lasciare urgentemente la Russia con quella stessa nave, che avrebbe trasportato lei ed imbarcato la famiglia, tra cui i Granduchi Nicholas Nicholaievich Romanov e Felix Felixovich Yusupov, evacuati da Yalta e da Novorossisk a Halki in Turchia, e da quel porto trasferirla a Genova via Malta per proseguire via terra verso l'Inghilterra.
La missione ebbe pieno successo.
In seguito l'unitÓ venne raramente impiegata, restando per lunghi periodi inattiva.
Ceduta alla demolizione il 27 giugno 1932, nello stesso anno venne smantellata.
Didascalia In navigazione di linea nella Grand Fleet.
Foto Altra immagine della HMS Marlborough alla scheda 805C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA