ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire 655 C.

MASS╔NA
1895
Click per ingrandire

Epoca: anno 1905-08 c. Fotografo: sconosciuto

Origine: da una foto dell'epoca dipinta a mano

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome MassÚna
Tipo nave corazzata di squadra di 1¬  classe
Classe Charles Martel
UnitÓ Charles Martel
Carnot
JaurÚguiberry
MassÚna
Bouvet
Cantiere AtÚliers & Chantiers de la Loire, St. Nazaire, Francia
Impostazione 1░ settembre 1892
Varo 1░ luglio 1895
Completamento 1░ giugno 1898
Servizio n.d.
Dislocamento standard 11.735 tonn.
pieno carico 12.000 tonn.
Dimensioni lunghezza f.t. 112,65 m.
larghezza 21,27 m.
immersione 8
,84 m.
Motore 3 motrici alternative a cilindri verticali a triplice espansione
24 caldaie Lagrafel d'Allest
potenza 14.200 ihp
3 eliche
VelocitÓ 17 nodi
Autonomia 3.520 miglia a 10 nodi
Combustibile carbone 980 tonn.
Protezione acciaio Harvey al nickel peso totale 3.736 tonn.
cintura da 200 a 450 mm.
cintura superiore 100 mm.
torri principali 355 mm.
scudi torri secondarie 100 mm.
barbette 150 mm.
ponte 73 mm.
torrione 355 mm.
Armamento 2 pezzi singoli M1887 da 305 mm. / canna 45 calibri
2 pezzi singoli M1887 da 275 mm. / canna 45 calibri
8 pezzi singoli a tiro rapido M1893 da 140 mm. / canna 45 calibri
4 pezzi singoli a tiro rapido da 65 mm. / 9 libbre / canna 40 calibri
12 pezzi singoli a tiro rapido da 47 mm. / 3 libbre / canna 43 calibri
8 pezzi singoli a tiro rapido da 37 mm. / canna 23 calibri
4 tubi lanciasiluri sommersi da 450 mm.
Equipaggio permanente effettivo 667
di complemento 1.942
Disarmo n.d.
Radiazione 1913
Destino affondata novembre 1915
Note tecniche La "classe" Charles Martel constava di cinque vascelli simili ma con differenze tra loro tali da non poter essere strettamente considerate nevi gemelle anche se si considerano tali per convenzione e contemporaneitÓ.
La MassÚna si pu˛ distinguere per i due grandi alberi militari di cui disponeva, con l'albero di trinchetto pi¨ grande di quello di maestra, per il ponte poppiero insolitamente basso sul pelo dell'acqua.
Questa nave non diede buoni risultati: dopo la costruzione risult˛ in sovrappeso di 900 tonn. nella parte anteriore; per attenuare l'appruamento venne aggiunto un grosso bulbo prodiero con la conseguenza che con mare grosso tendeva ad infilarsi nelle onde mentre il ponte di poppa, molto basso sull'acqua, era spazzato dal mare ostacolando il tiro della torre poppiera.
Note storiche La MassÚna nel 1915 venne ridotta a chiatta.
Rimorchiata da Tolone, venne affondata a Capo Helles davanti a Gallipoli nel novembre 1915 come frangiflutti per facilitare l'evacuazione delle truppe del gennaio 1916.
Didascalia La MassÚna in una fotografia colorata a mano tra il 1905 ed il 1908.
Foto Altre immagini della corazzata MassÚna alle schede 738C, 739C, 1971C, 2831C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA