ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

817 C.

MELAMPUS
1890
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1895 c. Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Melampus
Tipo incrociatore corazzato di 2¬ classe
Classe Aeolus
UnitÓ Melampus      1890
Andromanche 1890
Terpsichore    1890
Pique               1890
Sybille             1890
Tribune           1891
Spartan           1891
Indefatigable  1891
Retribution     1891
Scylla              1891
Aeolus            1891
Rainbow         1892
Sirius              1892
Iphigenia        1891
Thetis             1892
Brilliant          1891
Sappho           1893
Latona            1893
Naiad              1893
Apollo             1894
Intrepid          1894
Cantiere Naval Construction & Armaments, Co., Barrow, Regno Unito
Impostazione 1889
Varo 2 agosto 1890
Completamento n.d.
Servizio n.d.
Dislocamento normale 3.440 tonn.
Dimensioni lunghezza f.t. 95,71 m.
larghezza 13,00 m.
immersione 5,30 m.
Motore 2 motrici alternative a 2 cilindri a triplice espansione
3 caldaie cilindriche a 2 fornelli e 2 caldaie cilindriche a 1 fornello
potenza max 9.000 ihp - normale 7.000 ihp
2 eliche
VelocitÓ di crociera 18,5 nodi a 7.000 ihp
ventilazione forzata 20 nodi a 9.000 ihp
Autonomia 8.000 miglia a 10 nodi
Combustibile carbone 560 tonn.
Protezione ponte da 40 a 50 mm.
torrione 90 mm.
scudi ai pezzi 90 mm.
paratie sala macchine 130 mm.
Armamento 2 pezzi singoli tiro rapido BR Mk-I-II-III da 152 mm./ canna 40 calibri
6 pezzi singoli tiro rapido Mk-I-II-III-IV-VI da 120 mm. / canna 40 cal.
4 tubi lanciasiluri Mk-VIII da 356 mm.
Equipaggio permanente effettivo 273
di complemento 5.733
Disarmo n.d.
Radiazione 1910
Destino venduta nel 1910
Note tecniche Classe di navi progettate da Sir William White, erano una versione ingrandita della classe Medea dalle buone doti marine.
Tuttavia venne molto criticata per insufficiente potenza di fuoco rispetto alle analoghe navi straniere.
A differenza di altre 10 unitÓ della classe, la HMS Melampus non venne rifasciata in legno e lastre di rame per operare nei mari tropicali.
Note storiche Oper˛ prevalentemente in acque britanniche, in servizio di pattugliamento del Canale della Manica e nel Mare del Nord.
Didascalia Alla fonda.
Foto  

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA