ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

1228 C.

GAULOIS
1896
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1899 Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Gaulois
Tipo nave corazzata di squadra di 1¬ classe
Classe Charlemagne
UnitÓ Charlemagne
Gaulois
Saint Louis
Cantiere Arsenale di Brest
Impostazione gennaio 1896
Varo 8 ottobre 1896
Completamento n.d.
Servizio dicembre 1899
Dislocamento normale 11.100 tonn.
Dimensioni lunghezza f.t. 117,51 m.
lunghezza p.p. 114,00 m.
larghezza 20,24 m.
immersione 8,38 m.
Motore 3 motrici alternative a 4 cilindri verticali a triplice espansione
20 caldaie Belleville
potenza 15.000 ihp
3 eliche
VelocitÓ 18,5 nodi
Autonomia 7.030 miglia a 10 nodi
Combustibile carbone 1.080 tonn.
Protezione acciaio al nickel Harvey del peso di 3.734 tonn.
cintura da 150 a 400 mm.
ponte 90 mm.
torri da 230 a 270 mm.
torrione 320 mm.
casematte 76 mm.
barbette 200 mm.
Armamento 2 pezzi binati M1896 M1893 da 305 mm. / canna 40 calibri
10 pezzi singoli a tiro rapido 1893 da 140 mm. / canna 45 calibri
8 pezzi singoli 1891 da 100 mm . / canna 45 calibri
20 pezzi singoli da 47 mmm. / canna da 43 calibri
4 pezzi singoli a tiro rapido da 37 mm. / canna 23 calibri
4 tubi lanciasiluri da 450 mm.
Equipaggio permanente effettivo 695
di complemento 2.084
Disarmo //
Radiazione //
Destino affondata il 27 dicembre 1916
Note tecniche Questa classe era molto omogenea e dalle buone prestazioni. Rappresentava le caratteristiche dei vascelli francesi della sua epoca, con la sovrastruttura molto alta sul ponte, facile bersaglio dell'artiglieria nemica.
Fu la prima classe di vascelli francesi a montare i pezzi principali in batteria, anche se questo vantaggio veniva in parte attenuato dal dislocamento e dalla larghezza dello scafo, insufficienti all'uso ottimale dei pezzi.
Note storiche Il 1░ marzo 1903 in  Mediterraneo la Gaulois ebbe una collisione senza gravi conseguenze con la Charlemagne.
Tutti i tre vascelli di questa classe nell'agosto del 1914 facevano parte della 1¬ Divisione inviata a proteggere il passaggio delle truppe dell'Armata d'Africa in Francia.
La Charlemagne e la Gaulois furono in seguito incorporate nella Divisione dell'Ammiraglio GuÚpratte davanti ai Dardanelli e presero parte al bombardamento del litorale turco.
Il 18 marzo 1915 la Gaulois venne danneggiata gravemente da una mina ed and˛ ad arenarsi sulla spiaggia di Drapano per evitare l'affondamento.
Venne riparata e rimessa in mare, ma il 27 dicembre 1916 venne affondata dai siluri del sommergibile tedesco U-47 nello Jonio ad est dell'isola di Cythera (Kythira).
L'unitÓ venne decorata della Croce di Guerra.
Didascalia La Gaulois in avvicinamento alla base di Tolone.
Foto Altra immagine della Gaulois alla scheda 1229C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA