ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

1991 C.

BORODINO
1915
Click per ingrandire

Epoca: 7 luglio 1915 Autore: sconosciuto

Origine: cortesia di http://www.warship.get.net.pl

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Borodino
Tipo nave corazzata da battaglia
Classe Borodino
UnitÓ Borodino
Izmail
Kinburn
Navarin
Cantiere Cantieri dell'Ammiragliato, San Pietroburgo, Russia
Impostazione 19 dicembre 1913
Varo 1░ luglio 1915
Completamento sospeso nel 1917
Servizio mai
Dislocamento
previsto
normale 32.500 tonn.
pieno carico 38.000 tonn.
Dimensioni lunghezza 222,05 m.
larghezza 50,50 m.
immersione 8,76 m.
Motore
previsto
4 turbine a vapore tipo Parsons
25 caldaie tipo Yarrow a combustione mista
potenza 68.000 ihp
4 eliche
VelocitÓ previsti 26,5 nodi
Autonomia //
Combustibile carbone 3.525 tonn.
nafta ? tonn.
Protezione cintura 240 mm.
ponte 65 mm.
torri 238 mm.
torrione 300 mm.
ridotto 400 mm.
Armamento
previsto
12 pezzi trinati RU-1913 da 356 mm. / canna 52 calibri
24 pezzi singoli RU-Mark A da 130 mm. / canna 55 calibri
8 pezzi singoli RU-1916 da 75 mm.
4 pezzi antiaerei da 63 mm. / canna 38 calibri
6 tubi lanciasiluri da 534 mm.
Equipaggio permanente effettivo previsto 1.250
di complemento previsto 5.120
Disarmo //
Radiazione //
Destino demolita 1923
Note tecniche Classe di quattro unitÓ che la Marina Imperiale Russa avrebbe dovuto destinare alla Flotta del Baltico.
Il Governo, pressato dall'incalzare degli eventi, tent˛ di accelerarne la costruzione ordinando le motrici all'estero, ma le ordinazioni non ebbero seguito a causa dello scoppio del conflitto intervenuto nel frattempo.
Mai completate a causa della 1¬ Guerra Mondiale, allo scoppio della rivoluzione bolscevica il loro completamento venne definitivamente a cessare.
Al termine del conflitto gli scafi, incompleti, vennero venduti all'estero alla demolizione ad eccezione dello scafo della Izmail che il governo sovietico intendeva trasformare in portaerei.
Abbandonato anche questo progetto, la Izmail venne anch'essa demolita a Leningrado nel 1931.
Note storiche Classe composta da:
Borodino - capoclasse (vedi caratteristiche sopra)

Izmail
Cantiere: Cantieri del Baltico, San Pietroburgo, Russia
Impostazione: 19 dicembre 1913
Varo: 27 giugno 1915
Completamento: mai. Il progetto di trasformazione in portaerei venne abbandonato.
Fato: demolita a Leningrado nel 1931.
Note alla scheda  880C. Immagini alle schede  2004C, 2005C, 2193C.

Kinburn
Cantiere: Cantieri del Baltico, San Pietroburgo, Russia
Impostazione: 19 dicembre 1913
Varo: 30 ottobre 1915
Completamento: mai. I lavori vennero sospesi nel 1917.
Venduta alla Germania nel 1922.
Destino: demolita a Kiel nel 1923.

Navarin
Cantiere: Cantieri dell'Ammiragliato, San Pietroburgo, Russia
Impostazione: 19 dicembre 1913
Varo: 9 novembre 1916
Completamento: mai. I lavori vennero sospesi nel 1917.
Le turbine, ordinate alla tedesca AG Vulkan, vennero confiscate all'inizio della 1¬ Guerra Mondiale ed utilizzate sugli incrociatori  posamine tedeschi cruisers Brummer e Bremse.
Venduta alla Germania nel 1922.
Destino: demolita ad Amburgo nel 1923.
Didascalia Ad una settimana dal varo la nave viene portata all'allestimento, che a causa dello scoppio della Rivoluzione d'Ottobre non verrÓ mai portato a termine.
Foto Altra immagine della Borodino alla scheda 2194C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA