ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire 2411 C.

ARTIGLIERE
1907
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1907 Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio Storico della Marina Militare

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Artigliere
Tipo cacciatorpediniere
Classe Soldato
UnitÓ sottoclasse Alpino:     Alpino
                                     Carabiniere
                                     Fuciliere
                                     Pontiere

sottoclasse Artigliere: Artigliere
                                     Bersagliere
                                     Corazziere
                                     Garibaldino
                                     Granatiere
                                     Lanciere

sottoclasse Ascaro:     Ascaro
Cantiere Ansaldo, Armstrong & C., Genova Sestri
Impostazione 1905
Varo 18 gennaio 1907
Completamento 1907
Servizio 1907
Dislocamento normale 395 tonn.
pieno carico 415 tonn.
Dimensioni lunghezza f.t. 65,00 m.
larghezza 6,10 m.
immersione 2,10 m.
Motore 2 motrici alternative verticali a triplice espansione
3 caldaie
potenza 5.000 ihp
2 eliche
VelocitÓ 28,5 nodi
Autonomia 1.500 miglia a 12 nodi
Combustibile carbone 95 tonn.
nafta 65 tonn. dopo la sostituzione delle motrici
Protezione  
Armamento 4 pezzi da 76 mm. / canna 40 calibri
3 tubi lanciasiluri da 450 mm.
Equipaggio 56
Disarmo 1923
Radiazione 1923
Destino n.d.
Note tecniche Classe progettata e costruita dai Cantieri Ansaldo, era derivata dalla classe Nembo.
UnitÓ ben riuscite, stabili, veloci e con buone doti di manovrabilitÓ.
Tutte le unitÓ sopravvissero alla prima guerra mondiale ad eccezione della RN Garibaldino che il
16 luglio 1918 a Villefranche affond˛ per collisione con la HMS Cygnet.
Tutte le unitÓ restanti vennero declassate a torpediniere a partire dal 1░ luglio 1921 e radiate fra il 1925 ed il 1930.
Note storiche Partecip˛ nel 1911-12 alle operazioni navali della guerra italo-turca.
Il 1░ luglio 1921 l'unitÓ fu riclassificata torpediniera.
Nel 1923 venne radiata.
Didascalia L'unitÓ subito dopo il varo nei cantieri Ansaldo di Sestri.
L'insegna di San Giorgio e la bandiera mercantile a poppa mostrano la nave ancora nella disponibilitÓ del cantiere: dovrÓ essere completata per poi ricevere la bandiera coronata di combattimento il giorno dell'entrata in servizio.
Foto Altre immagini della RN Artigliere alle schede 2618C, 2921C, 3575C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA