ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire 2588 C.

VON DER TANN
1911
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1916 Fotografo: sconosciuto

Origine: Bundesarchiv

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Von der Tann
Tipo incrociatore da battaglia
Classe Von der Tann
UnitÓ Von der Tann
Cantiere Blohm & Voss, Amburgo
Impostazione 21 marzo 1908
Varo 20 marzo 1909
Completamento 1910
Servizio 1░ settembre 1910
Dislocamento normale 19.370 tonn.
pieno carico
21.300 tonn.
Dimensioni lunghezza 171,7 m.
larghezza 26,60 m.
immersione da 8,81 a 
9,17 m.
Propulsione 2 turbine a vapore Parsons ad alta pressione (eliche esterne)
2 turbine a vapore Parsons a bassa pressione (eliche interne)
18 caldaie navali doppie in 5 sale
potenza 43.600 shp
4 eliche ° 3,60 m.
VelocitÓ progettata 24,8 nodi
effettiva 27,75 nodi
Autonomia 4400 miglia a 14 nodi
Combustibile carbone ? tonn.
Protezione acciaio cementato Krupp al nickel
verticale da 80 a 250 mm
orizzontale 80 mm
torrione 250 mm
torri 230 mm
paratie antisiluro 25 mm
Armamento 8 pezzi SK in 4 torri binate da (280 mm / canna 45 calibri
10 pezzi da 105 mm
16 pezzi da 88 mm
4 tubi lanciasiluri da 450 mm
Equipaggio 41 ufficiali e 882 comuni
Disarmo //
Radiazione //
Destino autoaffondata a Scapa Flow 21 giugno 1919
ricuperata 7 dicembre 1930
demolita a Rosyth dal 1931 al 1934
Note tecniche Lo Seiner Majestńt Schiff (SMS) Von der Tann fu la vera risposta tedesca alla classe britannica Invincibile e divenne il primo incrociatore da battaglia moderno della Marina Imperiale Tedesca.
I precedenti tentativi, sfociati nella classe BlŘcher, si basavano su errate informazioni tedesche sulla classe Invincible. Ne risult˛ una serie di unitÓ giÓ sorpassate al momento del varo.
La SMS Von der Tann si basava su informazioni pi¨ accurate sugli incrociatori britannici, quando risult˛ chiaro che non erano soltanto uno sviluppo delle precedenti unitÓ, ma un nuovo tipo di nave da battaglia, ben superiore alla classe BlŘcher.
Disponeva di 15 compartimenti stagni e di un doppio fondo.
Il costo di questa unitÓ, interamente riprogettata, fu di ben 36.523 milioni di marchi oro.
UnitÓ eccellente con buona corazza ed ottimo armamento, i suoi pezzi da 280 mm erano superiori ai cannoni da 305 mm delle equivalenti unitÓ britanniche per portata e velocitÓ dei proiettili e per la cadenza di tiro.
Era l'unitÓ tedesca pi¨ grande ad avere la propulsione a turbine, che consentiva una maggior resa con prestazioni superiori a quelle erogate dalle pesanti motrici alternative, rendendola di fatto l'incrociatore tipo dreadnought pi¨ veloce al mondo.
Essendo la Von der Tann progettata per sostenere scontri navali in prima linea, la sua corazza era pi¨ spessa delle omologhe unitÓ britanniche e pesava oltre 2.000 tonnellate di pi¨ della classe Indefatigable.
Inoltre era dotata di una paratia stagna in funzione antisiluro corrente all'interno lungo lo scafo dallo spessore di 4 metri, normalmente usata come carboniera.
Nel 1914 furono montate fotocellule sull'alberatura.
Nel 1915 vennero fatti esperimenti con idrovolanti a bordo e per il loro sollevamento venne realizzata una gru di poppa.
Originalmente dotata di reti antisiluro, alla fine del 1916 vennero rimosse.
Note storiche L'incrociatore SMS Von der Tann nel maggio 1910 salp˛ dal cantiere Blohm & Voss di Amburgo per terminare l'allestimento nell'Arsenale Imperiale di Kiel.
Dopo il completamento fece viaggi a Rio de Janeiro, Puerto Militar, BahÝa Blanca ed il 6 maggio 1911 fece ritorno a Kiel.
L'8 maggio 1911 venne aggregata al 1░ Gruppo Esploratori della Flotta d'Alto Mare insieme ad altri incrociatori da battaglia.
Nel giugno 1911 presenzi˛ alla Rivista Navale di Spithead per l'incoronazione di Re Giorgio V░.
Allo scoppio della 1¬ Guerra Mondiale servý come nave ammiraglia nella 3¬ Squadra Esploratori, e nell'agosto 1914 partecip˛ alla battaglia di Helgoland, al bombardamento di Yarmouth, Scarborough, Hartlepool e Whitby.
La sua superioritÓ venne dimostrata nella Battaglia dello Jutland, nella quale affond˛ in pochi minuti il suo omologo HMS Indefatigable e, nonostante avesse ricevuto diversi colpi di grosso calibro, dopo 50 giorni di riparazioni l'unitÓ torn˛ operativa al 100%.
Nel 1915 prese parte ad operazioni nel Mare del Nord e nel Baltico. Il 10 agosto 1915 bombard˛ la fortezza dell'isola di Ut÷ ed ebbe un duello d'artiglieria con l'incrociatore russo Ammiraglio Makarov.
Ingaggi˛ altresý la Bayan e cinque cacciatorpediniere senza subire danni.
Sino al termine delle ostilitÓ l'unitÓ prese parte a numerose azioni.
Il 24 novembre 1918 si arrese con il resto della Flotta d'Alto Mare e fu internata a Scapa Flow dove il 21 giugno 1919 venne affondata dal suo stesso equipaggio per ordine del Vice Ammiraglio Von Reuter assieme al grosso della Flotta per evitare l'utilizzo delle navi da parte dei nemici.
La Von der Tann affond˛ in due ore e 15 minuti.
Il relitto fu faticosamente recuperato nel 1930 e smantellato nel 1934 a Rosyth.
Didascalia  
Foto Altre immagini dell'incrociatore SMS Von der Tann alle schede 2883C, 3432C, 3433C, 3449C, 3450C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA