ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire 2798C.

COBRA
1898
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1919 Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Cobra
Tipo torpediniera
Classe Boa
UnitÓ Boa
Cobra
Kigyo
Python
Cantiere Yarrow, Londra
Impostazione luglio 1897
Varo 16 luglio 1898
Completamento 6 settembre 1898
Servizio 24 settembre 1898
Dislocamento normale 131,5 tonn.
pieno carico 135 tonn.
Dimensioni lunghezza ft 46,52
lunghezza linea d'acqua 45,90 m.
larghezza 4,65 m.
immersione 2,50 m.
Motore 1 motrice
? caldaie
potenza 2.000 PSi
1 elica
VelocitÓ 24,4 nodi
Autonomia nd
Combustibile carbone
Protezione  
Armamento 2 pezzi SFK da 47 mm.
3 apparati lanciasiluri da 540 mm. sul ponte
Equipaggio 22
Disarmo 1918
Radiazione 1918
Destino demolita dopo il 1920
Note tecniche Costo dell'unitÓ 482.292 corone.
Due fumaioli, un albero davanti alla plancia ed un alberetto a poppavia.
Prora a schiena d'asino e ponte piatto.
Note storiche Il 10 giugno 1898 salpava da Londra per giungere a Pola con i propri mezzi il 6 dicembre.
Il 7 dicembre veniva montato l'armamento.
Nel 1899 venne inserita nella Squadra e partecip˛ alle esercitazioni estive.
Il 28 luglio 1900 venne speronata al timone dalla nave Natter, ed il 9 agosto ancora dalla Star.
Portata a Trieste ai lavori, nel 1901 partecip˛ alle esercitazioni estive della Squadra.
Dal 1902 al 1905 partecip˛ alle manovre della Squadra ed alle esercitazioni di sbarco lungo le coste istriane.
Il 1░ agosto 1905 venne a collisione con la torpediniera 36, ricevendo notevoli danni alla prora.
Nel 1908 nella Squadra, dovette abbandonare per urgente cambio caldaia.
Dal 15 marzo 1909 fu di stazione a Lussino.
Nel 1910 fu assegnata alla Flotta Torpediniere con il numero 16 ed inviata alla stazione di Teodo.
Nel novembre 1913 venne assegnata alla Scuola Macchinisti.
Nel 1914 venne cambiata la caldaia ed il 16 agosto rimessa in servizio attivo di pattuglia lungo la costa del Montenegro.
Il 9 marzo 1916 in uscita da Antivari venne speronata dal piroscafo Andrassy ricevendo notevoli danni alla parte prodiera.
Portata a Pola per lavori al termine dei quali venne inviata alle Bocche di Cattaro per essere utilizzata come scorta e dragamine.
Lý il 1░ novembre 1918 venne sequestrata dalla Gran Bretagna e portata a Venezia.
Consegnata alla Francia nel 1920, venne demolita poco tempo dopo.
Didascalia L'unitÓ sotto sequestro nella Laguna di Venezia.
Foto  

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA