ARCHIVIO NAVI DA GUERRA


 

Click per ingrandire

2882C.

SM UBOOT 14
1911
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1915 Fotografo: sconosciuto

Origine: Illustrierte Zeitung, Leipzig

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Seiner Majestńt Unterseeboot 14
Tipo sommergibile d'alto mare
Classe U 13
UnitÓ U 13
U 14
U 15
Cantiere Arsenale Imperiale di Danzica
Impostazione 23 febbraio 1909
Varo 11 luglio 1911
Completamento 1912
Servizio 24 aprile 1912
Dislocamento in superficie 516 tonn.
in immersione 644 tonn.
Dimensioni lunghezza f.t. 57,88 m.
larghezza 6,00 m.
immersione in superficie 3,44 m.
altezza scafo 7,25 m.
Motore potenza in emersione 1.200 hp
potenza in immersione 1.160 hp
VelocitÓ in emersione 14,8 nodi
in immersione 10,7 nodi
Autonomia in emersione 4000 miglia a 9 nodi
in immersione 90 miglia a 5 nodi
Combustibile  
ProfonditÓ circa 50 m.
Armamento 2 tubi lanciasiluri a prora con 3 siluri
2 tubi lanciasiluri a poppa con 3 siluri
1 pezzo sul ponte da 105 mm con 300 proiettili
Equipaggio 35
Disarmo //
Radiazione //
Destino affondato 5 giugno 1915
Note tecniche Entrato in servizio, venne assegnato alla 1¬ Squadra Sommergibili.
Dal 1░ agosto 1914 al 15 dicembre 1914 assegnato alla II Flottiglia al comando del Cap. Walther Schwieger.
Dal 17 dicembre 1914 al 15 aprile 1915 assegnato alla I Flottiglia al comando del Cap. Otto Dr÷scher.
Dal 16 aprile 1915 al 5 giugno 1915 sempre nella I Flottiglia al comando del Cap. Max Hammerle.
Note storiche Nella sua carriera il sommergibile affond˛ due navi: il 2 giugno 1915 la Cyrus, danese, di 1.669 tonn. e la Lappland, svedese, di 2.238 tonn., ambedue appartenenti a paesi neutrali.
Il 5 giugno 1915, al largo di Aberdeen in caccia di naviglio nemico, l'U-14 venne sorpreso dal cannone del peschereccio armato inglese Oceanic II che, dopo averlo immobilizzato con un tiro a poppa, lo speron˛ affondandolo davanti a Peterhead.
L'equipaggio tedesco ebbe il tempo di mettersi in salvo ed ebbe un solo morto, il comandante Hammerle.
La cartolina di propaganda, edita dopo l'affondamento, per giustificare la perdita del sommergibile nella didascalia dice: "L'annientamento a tradimento del sommergibile U-Boot 14 da parte di un peschereccio a vapore inglese", senza tenere in minimo conto il proprio comportamento nell'aver affondato senza scrupoli solo naviglio neutrale disarmato.
Didascalia  
Foto  

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA