ARCHIVIO NAVI DA GUERRA


 

Click per ingrandire

3162 C.

AUGSBURG
1909
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1913 c Fotografo: sconosciuto

Origine: cartolina delle Edizioni GebrŘder Lempe, Kiel

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Augsburg
Tipo incrociatore leggero
Classe Kolberg
UnitÓ Kolberg
C÷ln
Augsburg
Mainz
Cantiere Kaiserliche Werft, Kiel
Impostazione agosto 1908
Varo 10 luglio 1909
Completamento 1910
Servizio 1░ novembre 1910
Dislocamento normale 4.362 tonn.
pieno carico 4.915 tonn.
Dimensioni lunghezza ft 130,50 m.
lunghezza linea d'acqua 130,00 m.
larghezza 14,00 m.
immersione 5,58 m.
Motore 2 turbine Parsons a vapore a triplice espansione
15 caldaie
potenza 19.000 shp
4 eliche a tre pale ě 2,25 m
VelocitÓ 25,5 nodi
Autonomia nd
Combustibile carbone 940 tonn.
dal 1916 carbone / nafta 115 tonn.
Protezione ponte da 20 a 40 mm.
paratie da 50 a 80 mm
scudi ai pezzi 50 mm.
torrione da 20 a 100 mm.
Armamento 1916-1917
10 pezzi singoli Skoda da 105 mm. / canna 45 calibri
4 pezzi Skoda da 52 mm. / canna 55 calibri
2 tubi lanciasiluri da 450 mm.
Successivamente 2 pezzi da 88 mm e 100 mine
Equipaggio 367 a 383
come Scuola Artiglieria 317
Disarmo 17 dicembre 1918
Radiazione nel 1920 consegnato al Giappone
Destino demolita 1922 a Dordrecht
Note tecniche Sviluppo significativo della progettazione degli incrociatori leggeri tedeschi dotata di maggior velocitÓ e con la possibilitÓ all'occorrenza di montare due pezzi di grosso calibro in aggiunta ai precedenti.
Alla SMS Augsburg, cosý come alla gemella SMS Kolberg, vennero in seguito montate un paio di mitragliere antiaeree da 88mm nonchÚ l'apparato per lo stoccaggio e la posa di 100 mine.
Le altre due unitÓ gemelle vennero ambedue affondate durante la Battaglia di Helgoland del 28 agosto 1914.
Note storiche Il 17 gennaio 1911, durante il periodo di prova, la SMS Augsburg prese parte alle operazioni di salvataggio dell'equipaggio del sommergibile U-3, affondato per incidente.
Il 24 febbraio 1911venne utilizzata come bersaglio mobile per il lancio di siluri inerti e dal 1912 al 1913 per i tiri a salve di artiglieria.
Dal giugno 1914 venne assegnata al Mar Baltico insieme con l'incrociatore leggero SMS Magdeburg, dove partecip˛  alla difesa delle coste nella regione orientale, bombard˛ la cittÓ di Libau e fece incursioni nel Golfo di Finlandia ingaggiando in data 2 settembre 1914 il cacciatorpediniere russo Novik ed il 6 settembre 1914 il Bayan II ed il Pallada.
La mattina del 17 novembre 1914 in un tentativo di impadronirsi della base navale russa di Libau l'incrociatore SMS Friedrich Carl entr˛ in un campo minato urtando due mine ed affondando. La SMS Augsburg che faceva da scorta riuscý a salvare tutto l'equipaggio meno otto marinai prima che l'incrociatore si capovolgesse.
Il 25 gennaio 1915 urt˛ una mina e dovette entrare nel cantiere di Blohm & Voss ad Amburgo per le riparazioni, che terminarono in aprile.
Fecero seguito altre operazioni nel Baltico sino al luglio 1916 quando fu rimessa in cantiere a Kiel per lavori di ammodernamento. Vennero tra l'altro sostituiti i pezzi da 105 mm con sei pezzi da 152 mm, sostituita la corazza del ponte ed eseguiti altri lavori.
Nell'aprile 1917 l'unitÓ fu nuovamente operativa giusto in tempo per partecipare attivamente all'occupazione delle Isole Baltiche.
Nel gennaio 1918, dopo le cessazioni delle ostilitÓ da parte della Russia, l'unitÓ venne assegnata al servizio di assistenza sommergibili.
Dal 20 luglio 1918 fu di stanza a Cuxhaveh, dove, terminate le ostilitÓ, venne sequestrata dagli Alleati.
Il 3 settembre 1920 venne consegnata al Giappone in conto riparazioni di guerra, il quale la rivendette ai demolitori di Dordrecht che nel 1922 la smantellarono.
Didascalia  
Foto Altre immagini dell'incrociatore leggero SMS Augsburg alle schede 3163C, , .

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA