ARCHIVIO VECCHIE VELE


547 A.

PETSCHILI

ELENCO ALFABETICO VELIERI

Epoca: anno 1908 Fotografo: sconosciuto
Origine: Archivio F. Laeisz

autore: Marcello Bozzo NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

La nave a palo Petschili venne costruita nel 1903 dal cantiere Blohm & Voss di Amburgo per la societÓ F. Laeisz di Amburgo.

Scafo in acciaio, stazzava 3.087 tonnellate lorde e 2.855 nette. Dislocamento 4.600 tonnellate.

Lunghezza 98,01 metri, larghezza 14,32. Immersione 7,97 metri.

Era armata con velacci, controvelacci e vele di belvedere.

Venne varata il 3 marzo 1903

Il 15 giugno 1903, terminato l'armamento, venne consegnata alla ditta armatrice che la mise al comando del Cap. C. M. E. PrŘtzmann ed impiegata nel traffico del nitrato sudamericano verso l'Europa.

Nel 1905 si registra un passaggio dalla Manica a Talcahuano in 59 giorni.

Nel 1906 il comando della nave venne affidato al Cap. A. Teschner che lo tenne sino al 1914.

Nel 1914, trovandosi a Valparaiso allo scoppio della prima guerra mondiale, venne internata.

Nel 1919, durante una forte burrasca con venti da uragano provenienti da nord, si aren˛ nei pressi di Valparaiso e si perdette.

Un'altra immagine del Petschili alla scheda 594A.

ELENCO ALFABETICO VELIERI