ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

024 C.

LORENZO  MARCELLO
1918
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1918 Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio Privato

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Lorenzo Marcello (1░)
Tipo sommergibile oceanico
Classe Pietro Micca
UnitÓ

Pietro Micca (1░) ........ varo 3 giugno 1917 ...... radiato 2 giugno 1930
Luigi Galvani (1░) ....... varo 26 gennaio 1918 .. radiato 1░ gennaio 1918
Torricelli (1░) .............. varo 16 giugno 1918 .... radiato 1░ ottobre 1930
Angelo Emo (1░) ......... varo 23 febbraio 1919 .. radiato 1░ ottobre 1930
Lazzaro Mocenigo (1░) varo 26 luglio 1919 ....... radiato 10 aprile 1937

Cantiere Arsenale del Muggiano, La Spezia
Impostazione 1918
Varo 29 settembre 1918
Completamento 1918
Servizio 1918
Dislocamento 840 tonn. in superficie
Dimensioni n.d.
Motore diesel FIAT e C.R.D.A.
VelocitÓ n.d.
Autonomia n.d.
Combustibile n.d.
Protezione //
Armamento n.d.
Equipaggio n.d.
Radiazione 21 gennaio 1928
Destino demolizione 1938
Note tecniche La storia dei sommergibili italiani inizia nel 1889: nell'Arsenale della Spezia l'Ing. Giacinto Pullino, Ispettore del Genio Navale, progetta e costruisce la prima unitÓ subacquea italiana, il Delfino.
Allo scoppio della prima guerra mondiale la Marina italiana ha in linea venti sommergibili, che durante il conflitto aumenteranno ad oltre sessanta. Fra di essi figurano tre posamine (Classe X) e nove tascabili (Classe A e B, da 30 e 40 tonn.). Il dislocamento, sempre aumentato, raggiunge le 840 tonnellate con la classe Micca.
Note storiche I sommergibili italiani vengono impiegati prevalentemente in Adriatico e quasi esclusivamente contro navi da guerra.
Fra le azioni che li vide protagonisti Ŕ da ricordare l'eroico combattimento del sommergibile Balilla contro due torpediniere austriache e la vicenda del Tenente di Vascello Nazario Sauro imbarcato sul sommergibile Pullino, catturato dagli austriaci il 31 luglio 1916 ed impiccato a Pola dieci giorni dopo.
Il Glauco fu radiato nel 1916.
I sommergibili sopravvissuti alla guerra vennero tutti radiati nel 1918, sostituiti dalla Classe Micca.
Didascalia Il sommergibile RN Lorenzo Marcello durante una rivista navale.
Foto Altra immagine del Lorenzo Marcello alla scheda 1116C.
Altre immagini di vecchi sommergibili alle schede 025C, 443C, 1115C, 1121C, 1122C, 2438C, 3693C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA