ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

224 C.

SETTSU
1911
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1916 c. Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Settsu
Tipo incrociatore corazzato da battaglia di 1¬ classe
Classe Kawachi
UnitÓ Kawachi
Settsu
Cantiere Arsenale di Kure, Giappone
Impostazione 18 gennaio 1909
Varo 30 marzo 1911
Completamento n.d.
Servizio 1░ luglio 1912
Dislocamento normale 20.823 tonn.
pieno carico
21.442 tonn.
Dimensioni lunghezza f.t. 160,00 m.
larghezza 25,70 m.
immersione 8,20 m.
Motore peso motrice 2.146 tonn.
2 turbine a vapore Curtis

16 caldaie Miyabara
potenza 25.000 shp

2 eliche
VelocitÓ 20 nodi
Autonomia 2.700 miglia a 10 nodi
Combustibile carbone 2.300 tonn.
nafta 400 tonn.
Protezione acciaio Krupp del peso di 4.960 tonn.
cintura da 100 a 300 mm.
ponte 40 mm:
torri 300 mm.
torrione 250 mm.
barbette da
 100 a 300 mm.
Armamento 12 pezzi binati BR-MkBXI da 305 mm. / canna 50 e 45 calibri
10 pezzi singoli
JPN-Mod.1908 da 152 mm. / canna 50 calibri
8 pezzi singoli
BR-MkI-VI tiro rapido da 120 mm. / canna 40 calibri
4 pezzi singoli
da 80 mm. / canna 28 calibri
5 tubi lanciasiluri da 457 mm. immersi
Equipaggio permanente 986
di complemento 1.960
Dismissione //
Radiazione //
Destino affondata il 24 lugli 1945
demolita nel
1947
Note tecniche Le unitÓ di questa classe furono i primi incrociatori ad essere costruiti in Giappone, peraltro con molte parti importate dalla Gran Bretagna.
L'utilizzo di due diversi tipi di munizionamento per i pezzi da 305 mm. rendeva difficoltoso il controllo del tiro
.
Note storiche Nel 1922 la Settsu venne posta in disarmo in base alle limitazioni sugli armamenti del Trattato di Washington.
Nel 1924 venne tolta la corazza del ponte ed aumentata la protezione verticale con nuova corazzatura per assorbire i colpi orizzontali da addestramento di 200 mm. del peso di 30 kg.
Venne asportato tutto l'armamento e lo scafo fu usato come bersaglio.
Nel 1937 fu installato il radiocomando e si continu˛ ad utilizzarlo come bersaglio mobile.
Durante la 2¬ Guerra Mondiale l'unitÓ venne spostata nel Mare Interno ed utilizzata per addestramento dei siluristi.
Il 24 luglio 1945 venne affondata a Kure da aerei americani.
Nel 1947 fu recuperata e demolita a Harima.
Didascalia All'ancora con le macchine in pressione.
Foto Altre immagini della Settsu alle schede 552C, 2160C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA