ARCHIVIO NAVI DA GUERRA


 

Click per ingrandire

3885 C.
MONTE SANTO
PONTONE ARMATO
1917

Click per ingrandire

Epoca: anno 1918 Fotografo: sconosciuto 

Origine: Archivio

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Il  pontone armato semovente / monitore RN Monte Santo (1917 - 1924) in operazioni di puntamento.

Classe Monte Santo
UnitÓ 2: Monte Santo - Monte Sabotino
Tipo: pontone armato semovente
Cantiere: Cantieri Savinem di Venezia (ricostruzione)
Inizio lavori: 1917
In servizio: 24 marzo 1918
Radiato: agosto 1924
Dislocamento: 570 t
Dimensioni: Lunghezza: 37,1 m
                     Larghezza: 8,6 m
Immersione: 1,9 m
Apparato motore: 1 motore diesel Tosi
Potenza: 350 cv
1 elica
VelocitÓ: 6 nodi
Armamento: 1 cannone da 381/40 mm

UnitÓ ex chiatta da carico Austriaca
Jella catturata dalle truppe Italiane sul fiume Isonzo. Sottoposta a lavori di trasformazione e consegnata alla Regia Marina nel 1918 con il nome di Monte Santo.

Venne armata con i cannoni da 381 originariamente destinati alle dreadnought Caracciolo non pi¨ realizzate.

Nel 1918 la Monte Santo fu convertita in batteria antiaerea galleggiante ed armata con 6 cannoni da 75/40 mm.

Nel 1921 classificata cannoniera.

Radiata nel 1924.

Altre immagini della Monte Santo alle schede 4076C, 4077C.

Link al
Registro dei Pontoni Armati dal 1915 al 1918 con brevi note tecniche e storiche di ogni pontone.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA