ARCHIVIO NAVI DA GUERRA


 

4001 C.
CONSTANŢA
NAVE APPOGGIO SMG
1931

Epoca: anno 1938 Fotografo: sconosciuto 

Origine: Archivio

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Constanţa
Tipo nave mercantile per appoggio sommergibili
Classe unica
UnitÓ unica
Cantiere Soc. An. Cantiere Navale del Quarnaro, Fiume, Italia
Impostazione 11 marzo 1927
Varo 3 novembre 1929
Completamento 1931
Servizio 27 luglio 1931
Dislocamento 2300 t
Dimensioni lunghezza 77,32 m
larghezza 11,28 m
immersione 4,1 m
Motore 2 motrici diesel
potenza 4.000 hP
2 eliche
VelocitÓ 13 nodi
Autonomia 12.000 miglia
Combustibile nafta
Protezione //
Armamento iniziale:
2 cannoni Bofors da 102 mm
2 cannoni AA da 40 mm

1940:
cannoni antiaerei Vickers calibro di 76 mm
2 mitragliere automatiche AA da 20 mm
2 mitragliatrici Hotchkiss da 13,2 mm
Equipaggio 136
Disarmo  
Radiazione  
Destino demolita in Russia 16 aprile 1977
Note tecniche La Constanţa era una nave appoggio sommergibili della Reale Marina Rumena. Costruita in Italia, la nave Ŕ stata consegnata alla Romania nel 1931. Era dotata di officina riparazioni, sezione salvataggio con palombari, apparato di segnalazione sottomarina e magazzino per siluri.
Durante la seconda guerra mondiale, il suo armamento Ŕ stato modificato: i due cannoni antiaerei calibro da 40 mm sono stati sostituiti con due mitragliere automatiche calibro 20 mm e due mitragliatrici antiaeree Hotchkiss da 13,2 mm.
I cannoni da 102 mm. sono stati poi montati sulla posamine Amiral Murgescu ed i due cannoni antiaerei Vickers da 76 millimetri  con cui venne armata la Constanţa vennero prelevati dai cacciatorpediniere di classe R.
Note storiche Con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri rumeno N░ 345 del 5 ottobre 1926 venne decretato l'acquisto di una nave da 2.300 tonnellate capace di fornire assistenza logistica a tre sommergibili che la Marina di lý a poco intendeva acquisire.
Il Governo rumeno ordinava al Cantiere del Quarnaro di Fiume la costruzione dell'unitÓ.
Il relativo contratto N░ 11002 venne sottoscritto a Bucarest l'11 marzo 1927. Tempo stabilito per la sua costruzione 21 mesi.
Il varo e la consegna della nave giÓ completata avvenne il 3 Novembre 1929 a Fiume.
Dopo le prove e l'addestramento degli equipaggi la nave salpava da Fiume giungendo a Costanza il 20 giugno 1931 dopo 115 ore di navigazione, entrando in servizio il 27 luglio 1931.
L'11 novembre 1931 la nave torn˛ a Fiume per recuperare il sommergibile Delfinul varato il 22 luglio 1930.
Il 23 novembre la Constanţa inizi˛ l'assistenza al sommergibile, evidenziando alcuni difetti costruttivi del Delfinul, la cui capacitÓ operativa risultava inferiore a quanto stabilito e pertanto non poteva essere consegnato alla Marina Rumena.
Dal 1░ aprile 1932 la Constanţa venne armata ed inizi˛ la missione di nave scuola permanente.
Soltanto il 7 febbraio 1936, eliminati i difetti al Delfinul, nave Constanţa torn˛ a Fiume con l'equipaggio rumeno che, il 9 maggio, potÚ finalmente prendere in consegna il sommergibile per conto della Marina di Romania.
Mimetizzata, partecip˛ alla seconda guerra mondiale al servizio dei sommergibili rumeni e tedeschi del Mar Nero.
Il 23 agosto 1944 la Constanţa venne catturata dalle truppe sovietiche che il 30 agosto la requisirono.
Il 5 settembre 1944 a Costanza venne sbarcato l'equipaggio rumeno, sostituito da ufficiali e marinai sovietici e l'unitÓ venne incorporata nella Marina dell'URSS con il nome di Bug.
Non venne pi¨ restituita alla Romania.
Il 7 febbraio 1951 venne declassata e ridenominata PKZ-87.
Negli ultimi tempi fu utilizzata come deposito portuale.
Il 16 aprile 1977 venne portata alla demolizione.
Didascalia  
Foto Altre immagini della nave Constanţa alle schede 4051C, 4052C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA