ARCHIVIO VECCHIE VELE


091 A.

GWALLA

ELENCO ALFABETICO VELIERI

Epoca della foto: anno 1900 Foto: A. D. Edwardes, Glenunga

Origine: Archivio Tomaso Gropallo

autore: Marcello Bozzo NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

Il brigantino a palo Gwalla costruito nel 1869 dal cantiere Barclay & Curle di Whiteinch con il nome di Wiltshire per l'Armatore George Marshal di Londra.

Scafo in ferro, stazzava 1.531 tonnellate.

Originariamente armato a nave, successivamente fu ridotto a brigantino a palo.

Era un coolie ship e venne utilizzato come trasporto dei lavoratori cinesi per l'estrazione del guano nelle isole del Pacifico.

Attorno al 1890 fu venduto agli Armatori Trinder & Anderson di Liverpool che gli diedero il nome di Gwalla.

Venne acquistato nel 1899 dalla napoletana SocietÓ di Navigazione a Vela di Tomaso Astarita.

Nel 1901, dopo due anni, fu venduto a Brema dove ebbe il nome di Valborg.

Dopo altri passaggi di proprietÓ, nel 1915 fu demolito a Genova.

ELENCO ALFABETICO VELIERI