ARCHIVIO VECCHIE VELE


133 A.

ANTARES
SUTLEJ

ELENCO ALFABETICO VELIERI

Epoca della foto: anno 1910 c Foto: A. D. Edwardes, Glenunga

Origine: Archivio Tomaso Gropallo

autore: Marcello Bozzo NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

La nave Antares alla cappa.

Venne completata il 17 gennaio 1888 e varata in febbraio dal cantiere Russell & Co. di Port Glasgow con il nome di
Sutlej.

Scafo in ferro.
Stazzava 1742 tsl e
1672 tsn.

Lunghezza m. 68,85.
Larghezza m. 11,63.
Immersione m. 7,25.

Era una nave robusta e veloce.

1888-1906  Armatore Jos. B. Foley & Co., Londra. Registro Londra.

1907 Armatore Fratelli Semidei di Genova per st. 5.600, pari a Lire 115.000 dell'epoca.
         Ribattezzata
Antares.
         Cap. Angelo L. Gazzolo di Nervi, che lo tenne sino alla fine.

Ecco alcuni suoi passaggi:

                       1907: da Barry Dock a Caleta Coloso       87 giorni;
                       1907: da Caleta Coloso a Newcastle(A)    57 giorni;
                       1907: da Marsiglia a Sidney                     120 giorni;
                       1910: da Sidney a Taltal                             40 giorni.

Nel dicembre 1914, un paio di settimane dopo il matrimonio, il Cap. Gazzolo si mise in viaggio per una nuova campagna che partiva da Marsiglia per Sidney.

Il viaggio fu tranquillo e veloce sino all'Australia del sud, dove fu avvistato al passaggio davanti alla costa dello Stato di Victoria, ma poi non si ebbe pi notizia n dello scafo n dell'equipaggio.

Alcuni rottami trovati sulla costa lasciarono supporre che il bastimento si fosse perduto sulle secche coralline a circa 20 miglia fuori della Baia di Warrnambool ad ovest di Capo Orway presso Peterborough.

Altre immagini del bastimento con altre note alle schede N 1071A, N 1072A, N 1073A, N 1074A, N 1075A.

ELENCO ALFABETICO VELIERI