ARCHIVIO VECCHIE VELE


132 A.

EURASIA

ELENCO ALFABETICO VELIERI

Epoca della foto: anno 1910 Foto: Gio Batta Mortola, Camogli

Origine: Archivio Tomaso Gropallo

autore: Marcello Bozzo NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

La nave Eurasia venne costruita nel 1885 dal cantiere Russel & Co. di Port Glasgow  per conto dell'Armatore Goffey di Liverpool.

Carrier dalle forme fini e slanciate e dall'alberatura imponente, era un veliero bello e veloce.

Scafo in acciaio, stazzava 1.874 tonnellate.

Nel 1908 venne acquistato dall'Armatore Giuseppe Mortola di Camogli "il Sanrocchin".

Navig˛ sulle rotte della California sempre con ottimi tempi. Solo una volta, al passaggio di Capo Horn sotto un tremendo uragano, rischi˛ la perdita totale, salvato solo dall'ardimento dell'equipaggio.

Per molti anni fu comandato dal Cap. Olivari di Camogli.

Nel 1913 registr˛ la traversata da Newcastle (A) ad Iquique in 56 giorni.

Partito da Filadelfia per Genova, il 13 agosto 1916 si trovava in bonaccia e mare piatto davanti a Capo Mele, ormai vicino a casa.

Incrociava in quelle stesse acque il Balmoral del Milesi (vedi scheda 107A) che faceva la rotta inversa, quando il sommergibile tedesco U 35 al comando del Kapitńnleutnant Lothar von Arnaud de la PeriŔre affond˛ a cannonate ambedue gli inermi velieri.

ELENCO ALFABETICO VELIERI