ARCHIVIO NAVI DA GUERRA

Click per ingrandire

153 C.

IMPERATORE NIKOLAI  I
1889
Click per ingrandire

Epoca della foto: anno 1891-92 Fotografo: sconosciuto

Origine: Archivio

autore: Marcello Bozzo   NOTE:    bozzo@agenziabozzo.it

Nome Imperatore Nikolai I
Tipo nave corazzata da battaglia di 1¬ classe
Classe Imperatore Alexandr II
UnitÓ Imperatore Alexandr II
Imperatore Nikolai I
Cantiere Galernii Island
Impostazione 1885
Varo 1░ giugno 1889
Completamento n.d.
Servizio 1░ luglio 1891
Dislocamento normale 8.440 tonn.
pieno carico 9.672 tonn.
Dimensioni lunghezza f.t. 102,57 m.
lunghezza p.p. 101.65 m.
larghezza 20,42 m.
immersione 7,87 m.
Motore 2 motrici alternative orizzontali a triplice espansione
12 caldaie cilindriche
potenza 8.500 ihp
2 eliche
VelocitÓ max 14 nodi
forzata
15,3 nodi
Autonomia 4.000 miglia ad 8 nodi
Combustibile carbone 1.200 tonn.
Protezione cintura da 150 a 350 mm.
torri 250 mm.
casematte 250 mm.
barbette 250 mm.
torrione 200 mm.
Armamento 2 pezzi binati da 305 mm. / canna 30 calibri
8 pezzi singoli da 150 mm. / canna 35 calibri
4 pezzi singoli da sbarco
MG da 64 mm.
16 pezzi singoli RU da
47 mm.
8 pezzi singoli Gatling a tiro rapido da 37 mm.
6 tubi lanciasiluri RU da
450 mm. sopra il galleggiamento
Equipaggio permanente effettivo 611 (22 ufficiali e 589 marinai)
di complemento 1.220
Disarmo 1918
Radiazione 1925
Destino demolita nel 1923-24
Note tecniche Al momento del varo della Imperatore Aleksandr II la scelta tra la protezione delle artiglierie in barbetta od a torri non era ancora risolta.
Nella Flotta del Mar Nero le quattro unitÓ della classe Chesma mostravano varie soluzioni protettive con conseguente diverso posizionamento dei pezzi.
Anche le due gemelle Imperatore Aleksandr II e Imperatore Nikolai I mostravano la stessa indecisione: nella prima furono installate barbette con casematte pi¨ leggere a coprire i grossi calibri.
Questo metodo fu impiegato anche nella classe Dvenadtsat Apostolov,
impostata nel 1889, che fu peraltro l'ultima ad adottarlo.
Diversamente dalla Imperatore Aleksandr II, la gemella Imperatore Nikolai I venne dotata di torri pi¨ spesse.
Dopo la ricostruzione del 1900 furono sostituite le 12 caldaie con 16 Belleville e l'unitÓ risult˛ avere un dislocamento normale di 9.244 tonn. ed a pieno carico di 10.010 tonn.
Note storiche Venne impiegata nella Flotta del Mar Nero.
Il 29 aprile 1917 venne ribattezzata Demokratiya
Nel febbraio 1918 venne catturata dai tedeschi.
Nel 1919 con la ritirata dei Russi Bianchi venne distrutta dai britannici per evitare che venisse utilizzata dai sovietici.
Lo scafo venne demolito nel 1923-24.
Didascalia La nave poco tempo dopo l'entrata in servizio.
Foto Altre immagini della Imperatore Nikolai I alle schede 532C, 877C, 2002C, 3489C.

ELENCO ALFABETICO NAVI DA GUERRA