ARCHIVIO VECCHIE VELE


573 A.

FORTUNATA FIGARI

ELENCO ALFABETICO VELIERI

Epoca: Natale 1904 Pittore: sconosciuto
Origine: Civico Museo Marinaro Gio Bono Ferrari, Camogli

autore: Marcello Bozzo NOTE:  bozzo@agenziabozzo.it

La nave Fortunata Figari, costruita nel 1883 con il nome di Kistna, nel 1898 fu acquistata dai Fratelli Figari di Camogli che la destinarono alle rotte del Pacifico.

Nella notte di Natale del 1904 al comando del Cap. Rocco Schiaffino di Camogli  transitava nelle agitate acque australiane dello Stretto di Bass coperte da un fitto banco di nebbia.

Lentamente e con poca vela procedeva per Newcastle (A) quando il vapore postale Cogee della Huddart Parker di Auckland (NZ) spuntava dalla nebbia e senza fermarsi corse dritto sulla sezione maestra della fiancata del Fortunata Figari.

Così racconta l'episodio Gio Bono Ferrari nel suo libro "Camogli: La Città dai Mille Bianchi Velieri":

"Durante un viaggio all'Australia 1904/1905 trovandosi la nave sulle coste della Tasmania, in un giorno di densa foschìa veniva investita dal vapore inglese Conjee. Nella collisione perdevano la vita il Capitano e l'Ufficiale del vapore inglese. Nel su detto vapore, gravemente avariato e ormai privo di comando si trovavano 160 passeggeri che dalla Tasmania si dirigevano al Continente.

Capitan Schiaffino non volle abbandonare al loro destino quelle 160 persone. Sebbene la sua nave fosse gravemente danneggiata, il Camogliese tentò nobilmente il salvataggio e fatto calare un grosso cavo verso il vapore ormai sbandato, lo prese a rimorchio e lentamente proseguì la difficile e pericolosa navigazione.

La navigazione proseguì per vari giorni fra difficoltà; ma a tutto rimediò la tenacia del Capitano e del suo equipaggio composto da Camogliesi.

E così, un buon mattino, la vedetta del porto di Melbourne vide avanzarsi verso il porto un grande veliero battente bandiera italiana con a rimorchio un più grosso vapore tutto sbandato e pullulante di passeggeri.

Caso forse unico nella storia marinaresca: quello di un Barco che salva un Vapore.

La Camera di Commercio Australiana votò la Cittadinanza Onoraria al valoroso Capitan Schiaffino ed il Governo di Sua Maestà Britannica lo decorò della Medaglia d'Argento al Valore".

La fotografia del Fortunata Figari all'arrivo nel porto di Melbourne dopo la collisione si trova, assieme alle note tecniche e storiche del veliero, alla scheda N° 125A.

Una fotografia, scattata al momento della collisione, si può vedere alla scheda N° 160A.

ELENCO ALFABETICO VELIERI